Inizia anche l’attività dei giovanissimi e per il Team Alba Orobia Bike crescono le soddisfazioni

Nella gara nazionale di Nalles si conferma Davide Guzzonato, ma anche nel debutto dei giovanissimi a Sirone il Team Alba Orobia Bike ha ben figurato.  Due secondi posti con gli amatori completano una buona prestazione generale di squadra.

E’ ancora una volta Davide Guzzonato ad accendere le luci dei riflettori sui risultati del Team Alba Orobia Bike, impegnato su più fronti nel secondo week end di aprile in cui le attenzioni del mondo giovanile della mountain bike erano rivolti tutte su Nalles (BZ), dove era in programma la prova di apertura degli Internazionali d’Italia Series.   Per i ragazzi delle categorie Esordienti e Allievi la Marlene Südtirol Sunshine Race ha visto il sabato il confronto nelle prove di abilità tecnica e la domenica nel main event della classica altoatesina, nelle gare cross country sul difficile percorso, conosciuto a livello internazionale come uno tra i più duri in assoluto.

Nella combinata delle due giornate Davide Guzzonato si è classificato al quinto posto della
categoria Esordienti 2 , mentre il compagno di squadra Federico Forlani ha concluso al 18° posto tra gli Esordienti 1, due risultati estremamente positivi nei confronti anche dei molti bikers stranieri che hanno alzato ulteriormente il livello.

C’era davvero molta curiosità nel capire come la squadra di Robbiate avrebbe debuttato nella prima gara del circuito Assobike Junior che ha visto 160 ragazzini delle categorie giovanissimi impegnati a Sirone (LC) nella XC della Montagnetta Junior.   Innanzitutto è arrivata una conferma, quella di Marco Guercilena che nella batteria G6 è stato superato solo nel finale dopo aver condotto in testa tutta la gara, poi ci sono i numeri che raccontano dell’ottimo debutto stagionale di Samuele Sala (G1), quarto già alla sua prima gara, il quinto  posto di Gabriele Pin tra i G2, il terzo di Viola Ravasio al passaggio nella categoria G2F, il sesto di Alessandra Ferriolo nella G4F, il nono di Christian Stella e il decimo di Angelo Manganini alla sua prima gara tra i G5.
A Sirone sono arrivate buone indicazioni anche dal 12° posto di Mario Ravasio nella batteria dei G4 e di Guglielmo Agazzi 14° in quella dei G5, piazzamenti tutto sommato relativi in considerazione della loro ottima condotta di gara.

Non si fermano le soddisfazioni per Luca Ruffa, 23° assoluto e secondo di categoria alla Granfondo Roerorocche, secondo appuntamento stagionale con la Coppa Piemonte MTB, dopo l’esordio di Alassio.  Il Master 4 di Biasca con i punti conquistati nella point to point del Roero consolida la seconda posizione nella generale del circuito.

Nella stessa giornata Paolo Angaroni ha festeggiato il suo ritorno nel Team Alba Orobia Bike con il secondo posto di categoria (EEM4) nella seconda tappa del circuito italiano e-Enduro che ha impegnato oltre 150 bikers sui suggestivi trails nell’entroterra di Pietra Ligure.  Con un gap di 1 minuto e 51” al termine delle quattro prove speciali ha concluso con il 47° crono assoluto la sua nuova esperienza nelle competizioni con le mtb a pedalata assistita, in cui la formula dell’Enduro ha trovato un nuovo step evolutivo.

TEAM ALBA OROBIA BIKE
Giovanni Perego

No Replies to "Inizia anche l'attività dei giovanissimi e per il Team Alba Orobia Bike crescono le soddisfazioni"


    Got something to say?

    Some html is OK

    18 + sette =